Cottage Viaggi / Appassionatamente Vietnam

Appassionatamente Vietnam

€1298 per persona

Un tour completissimo per chi ama addentrarsi al pieno in una nuova cultura

(10 giorni / 9 notti) 
Tour in italiano e voli interni in Vietnam COMPRESI

ITINERARIO:
Hanoi, Ninh Binh, Baia di Halong , Huè, Hoian, Duy Vinh, Ho Chi Minh, Delta del Mekong, Saigon

Possibilità di aggiungere estensioni  mare. Quotazioni su richiesta.
Partenze dall’ Italia il giorno prima, quotazioni voli su richiesta
Possibilità di aggiungere visite guidate in ogni località: quotazioni su richiesta
Bambini (0 – 17 anni) Quotazione specifica con richiesta e con sconti dedicati
Supplemento stanza singola  357€
  • Destinazione
  • Incluso
    Appassionatamente Vietnam
    Volo
    Trasferimenti
    Assicurazione Sanitaria
    Assistenza in loco
    Assistenza 24h
  • Non Incluso
    nave a/r inclusa con auto al seguito
    tasse aeroportuali/portuali
    Pensione completa
    Annullamento Facoltativo
    Trattamento All Inclusive
1
1° giorno, Hanoi (pranzo e cena)
Arrivo all’aeroporto di Hanoi. Formalità doganali con assistenza del nostro personale in loco. Trasferimento privato in hotel. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, passeggiata a piedi per scoprire la vita quotidiana della città, assaggiando alcuni cibi locali. Scoprire la ricchezza della città attraverso i suoi differenti stili architettonici: vietnamita, cinese, coloniale e comunista e  comprendere l'evoluzione della città. Potrete scoprire i tesori architettonici di Hanoi come le famose case-tubo, alcune lunghe addirittura più di 100 metri. Si prosegue con una divertente escursione in risciò nei dintorni del lago Hoan Kiem e attraverso il quartiere dei 36  mestieri. Visita del tempio di Ngoc Son. Cena in ristorante tipico. Pernottamento in albergo
2
2° giorno – Hanoi (prima colazione e pranzo)
Prima colazione in hotel. Quale modo migliore di conoscere un Paese se non quello di conoscerne la tradizione culinaria? E allora via libera alla scoperta del mercato di Hanoi, in una coinvolgente commistione di sapori, luci, voci e colori. Successivamente ci si reca in una grande e antica casa locale dove accompagnati da un cuoco si procedera’ alla realizzazione di alcuni piatti tradizionali. Il corso di cucina dura 2 ore circa ed il pranzo sarà l'occasione per assaggiare i piatti realizzati dal gruppo e dall’ equipe di cucina. Nel pomeriggio visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc e il Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. In seguito visita del Museo dell’Etnografia (chiuso il lunedi’) Cena libera. Pernottamento in albergo.
3
3 ° giorno Hanoi – Ninh Binh (prima colazione e pranzo)
Dopo la colazione, si parte alla volta della provincia di Ninh Binh . Arrivo al villaggio di Nho Quan intorno a mezzogiorno, dove si pranza con la gente del posto. Nel primo pomeriggio, visita al villaggio di Gia Hung, dove offriamo una piacevole passeggiata in bicicletta (8km) sulla diga lungo il fiume Boi, per esplorare i villaggi del delta e conoscere i loro abitanti. Arrivati a Van Long, si sale a bordo di piccole barche a remi per una traversata di circa 1h30 tra campi di riso e lo spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e vegetazione. Rientro in albergo. Cena libera. Pernottamento in hotel. Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco - un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta.
4
4° giorno Ninh Binh - Halong (prima colazione, pranzo e cena)
Partenza in mattinata per Halong, arrivo verso mezzogiorno. Imbarco immediato per la crociera sulla baia di Halong – Patrimonio mondiale dell Umanità - a bordo di una stupenda giunca in legno. Il pranzo e la cena saranno serviti a bordo e saranno a base di gustosi frutti di mare freschi. Pernottamento a bordo della giunca.
5
5° giorno Halong – Hanoi – Hue (prima colazione, pranzo e cena)
Mattinata dedicata alla visita delle infinite attrattive della Baia di Halong. Rientro in porto e sbarco. Partenza per Yen Duc, un piccolo villaggio dove si potrà assistere in maniera autentica allo spettacolo di marionette sull'acqua all’aperto. Pranzo preparato dagli abitanti del villaggio.  Trasferimento  all’ aeroporto di Hanoi, attraversando distese di risaie lungo il delta del fiume Rosso e imbarco per il volo del tardo pomeriggio diretto a Hue. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento in albergo.
6
6° giorno - Hue (prima colazione, pranzo e cena)
Prima colazione in hotel. Giro in bicicletta o cyclo sulla strada che costeggia il fiume e arriva fino alla pagoda di Thien Mu. Sosta per la visita di una casa con un giardino tipico della città di Hue costruita secondo le antiche norme della geomanzia, avvolti da una piacevole sensazione di serenità e pace. Visita della pagoda e, a seguire, partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. Pranzo in ristorante tipico. Durante il pomeriggio visita della Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba, dove vengono venduti i prodotti locali di frutta e verdura. Cena in ristorante tipico. Hue e` un simbolo della cultura e della storia del Vietnam. Una delle caratteristiche della cultura di Hue è la gastronomia. La cucina di Hue conserva tutt’oggi l’influenza dalla gastronomia reale, perciò  molto variegata negli ingredienti e con una grande attenzione all’arte della presentazione dei piatti. Pernottamento in albergo.
7
7 giorno Hue – Danang – Hoian - My Son – Hoian (prima colazione e pranzo)
Prima colazione in hotel. In mattinata, partenza in direzione Danang, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che offre dalla sua cima uno stupendo panorama sul litorale. È prevista una sosta sulla spiaggia di Lang Cô, superba lingua di terra che arriva sino al mare dove il viaggiatore può fare una passeggiata per scattare delle foto. Proseguimento per Hoian con arrivo previsto in tarda mattinata. Pranzo in ristorante tipico ad Hoian. Sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita del complesso dei templi Cham riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità. Questo complesso è un luogo religioso risalente ai periodi dal IV al XIII secolo del Regno Cham. Ritorno a Hoian. Cena libera. Pernottamento in albergo
8
8^ giorno Hoi An - Il villaggio di Duy Vinh (prima colazione e pranzo)
Prima colazione in hotel. La mattina, visita guidata della cittadina di Hoi An (antico villaggio), riconosciuta anch’essa dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città alla scoperta delle case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Appuntamento alla banchina del molo per raggiungere l’isola di Cam Kim a bordo di un’imbarcazione locale. Pochi minuti e si arriva al villaggio di Kim Bong: dopo un breve incontro con un famoso scultore locale, si parte per un divertente tour in bicicletta verso il villaggio di Duy Vinh. Circa 13km di paesaggi bucolici tra risaie, distese di bamboo e sentieri alberati. Una volta giunti al villaggio, sarà il momento di scoprire le tradizioni e le tecniche artigianali della lavorazione del cai còi, una pianta che cresce rigogliosa in quest’area e che viene utilizzata di generazione in generazione per la realizzazione delle stuoie (N.B. A seconda del periodo, sarà possibile scoprire le varie fasi di lavorazione delle materie prime). Si prosegue poi alla volta del villaggio dei pescatori, al di là di una piccola diga. Rientro ad Hoi An. Pranzo in una casa locale. Tempo libero nell’antica cittadina di Hoi An per fare un po’ di shopping. Ritorno in albergo. Cena libera e pernottamento in hotel.
9
9° giorno Hoian – Volo per Ho Chi Minh – Visita di Ho Chi Minh (prima colazione, pranzo e cena)
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto per il volo del mattino per Ho Chi Minh.  Accoglienza all’aeroporto di Ho Chi Minh City, trasferimento in città. Visita del quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau.  Pranzo in un ristorante tipico. In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Si prosegue poi con la visita del museo di FITO: oasi di pace nella caotica capitale commerciale del Paese, questo museo racchiude in sé la storia della fitoterapia - una pratica medica tutt’ora radicata in Vietnam. Tempo libero in città per lo shopping. Cena al Chill Skybar, Restaurant & Lounge: a due passi dal centro, è la location ideale dove trascorrere l’ultima notte in Vietnam, nella Capitale sempre viva e dinamica, godendo di una vista mozzafiato sull’intera città. Pernottamento in hotel
10
10° giorno Ho Chi Minh – Ben Tre – Ho Chi Minh – Partenza (prima colazione e pranzo
 Prima colazione in hotel. La mattina, partenza per Ben Tre. All’arrivo al molo. Andrete in barca sul fiume di Ben Tre– un affluente del Mekong,ammirando tutte le attività quotidiane del fiume come la pesca, il trasporto dell’acqua. Sosta in una bottega in cui vengono prodotti mattoni in vecchio stile con gli stampi e la cottura al forno. Visita di botteghe che lavorano il cocco lungo il canale. Navigherete in ruscelli stretti che conducono ad un villaggio di tessitori di tappeti, gustando del tè e della frutta.  Prenderete un veicolo a motore (xe lôi) o la bicicletta attraversando campi di riso (a seconda della stagione) e coltivazioni di verdure per toccare con mano l’autentica vita rurale. Pranzo presso un ristorante locale. Nel pomeriggio in barca a remi si naviga lungo il ruscello delle palme (ruscelli di Cái Coi) e poi imbarco di nuovo per ritornare al molo di Hùng Vương.  Ritorno ad Ho Chi Minh previsto intorno alle 16.30. Trasferimento diretto all’aeroporto per il volo di partenza internazionale. Nota:  Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco - un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta. 

TOUR LOCATION

La quota comprende: voli interni in Vietnam in classe turistica, trasferimenti di arrivo e partenza dagli aeroporti, sistemazione negli alberghi indicati o di pari categoria;  pasti come indicati nel programma, visite e tour in gruppo con guide locali in lingua italiana; ingressi a monumenti e musei ove previsti dal programma.
La quota non comprende: voli dall'Italia, tasse aeroportuali, booking fee e assicurazione medico bagaglio, assicurazione annullamento facoltativa 4,5%, visto di ingresso, pasti non menzionati, facchinaggi, mance, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.
Formalità di ingresso: per i cittadini italiani è necessario essere in possesso del passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi dalla data di arrivo in Vietnam ed almeno due pagine libere. Visto d'ingresso: non necessario fino al 30 giugno 2018, senza distinzione per tipologia di passaporto o motivo della visita, limitatamente alla fattispecie di un ingresso singolo della durata massima di 15 giorni. I passeggeri di altre nazionalita' sono pregati di rivolgersi alle proprie ambasciate di appartenenza.  Al momento della prenotazione del viaggio è necessario fornire copia leggibile dei passaporti di tutti i partecipanti al viaggio. Consigliamo di dotarsi sempre di fotocopia del proprio passaporto e due fotografie formato tessera, custoditi in un luogo diverso dal passaporto originale. Questo può facilitare e velocizzare le procedure in caso di smarrimento del documento. A cittadini di altre nazionalità raccomandiamo di verificare le formalità di ingesso con l’ambasciata del proprio Paese. Clima: il clima è vario a causa delle differenze notevoli di latitudine. Il Nord (Hanoi, Baia di Halong): inverno con temperature medie tra 16° e 23°, minime intorno ai 10° e precipitazioni limitate (da novembre ad aprile); estate con temperature medie tra 25° e 35°, alto tasso di umidità, piogge abbondanti e talvolta tifoni (da maggio a ottobre). Il Centro (Huè, Hoi An): clima tropicale con una stagione umida (da aprile a ottobre) e una stagione secca (da novembre a marzo). Il Sud (Ho Chi Minh, Delta del Mekong): clima sub-equatoriale con una stagione umida (da maggio a novembre) durante la quale le precipitazioni sono quasi quotidiane, intensi ma di breve durata e una stagione secca (da dicembre a aprile) con un clima caldo ma senza eccessiva umidità. Fuso orario: Quando in Italia è in vigore l’ora solare, in Vietnam sono 6 ore avanti. Durante l’ora legale la differenza diventa di 5 ore. Salute: non è obbligatoria alcuna vaccinazione. Onde evitare disturbi intestinali, si consiglia di consumare bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio e di non mangiare verdure cruda o frutta già sbucciata nei ristorantini a bordo delle strade. Negli alberghi di livello internazionale non è necessario adottare queste misure cautelari. Consigliamo, come precauzione, di mettere in valigia un disinfettante intestinale, antidiarroici, antinfluenzali, collirio e cerotti. Lingua: La lingua ufficiale è il vietnamita (kinh), l’inglese è diffuso nelle maggiori località turistiche. Moneta e forme di pagamento: La moneta locale è il Dong (VND). 1 EUR = circa 29.300 Dong. Il dollaro USA è accettato un po’ ovunque, ma anche l’Euro viene accettato in molte località, eccetto per il visto. Le carte di credito sono accettate nei maggiori alberghi, ristoranti e centri commerciali. Sui pagamenti con carta di credito viene spesso applicato un supplemento compresa tra il 2 ed il 5%. Sportelli bancomat sono presenti sia in aeroporto che nelle principali località turistiche e consentono denaro contante. Telefono: Per chiamare un numero in Vietnam bisogna comporre il prefisso 0084, seguito dal prefisso della città (es. 4 per Hanoi oppure 8 per Ho Chi Minh) più il numero dell’abbonato. Per telefonare in Italia dalla Cambogia bisogna comporre 0039, seguito dal prefisso della città senza lo zero più il numero dell’abbonato. Il servizio roaming, per i telefoni cellulari italiani, è disponibile nelle maggiori località, ma non è sempre affidabile. E’ consigliabile verificare i costi del roaming con il proprio operatore telefonico prima della partenza. Religione: la maggioranza dei vietnamiti professa il buddhismo, seguita da confucianesimo, taoismo, islamismo, induismo e cristianesimo. Una grande maggioranza segue il codice morale e sociale confuciano o i concetti taoisti. Per visitare i luoghi sacri bisogna tenere un comportamento rispettoso e contenuto ed indossare abiti adatti (non sono graditi pantaloncini, gonne molto corti e canottiere). I templi devono essere visitati a piedi nudi. Abbigliamento: avendo il paese un clima che varia molto da nord a sud, bisogna tenere conto di quanto segue: A sud e nella zona di Ho Chi Minh sono sufficienti indumenti di cotone o lino, leggeri e comodi, per tutto l’anno. Se si visita il nord ed il centro durante i mesi invernali (da dicembre ad aprile) potrebbe essere necessario un magione più pesante ed una giacca a vento. Durante la stagione delle piogge (da maggio a settembre) sono indispensabili scarpe impermeabili ed un ombrello. L’aria condizionata negli hotel, sui mezzi di trasporto e nei centri commerciali è spesso molto alta, tanto da rendere spesso necessario un maglioncino leggero. Da non scordare un cappellino per il sole, un k-way impermeabile per improvvisi acquazzoni che possono capitare durante tutto l’anno, la crema solare ad alto fattore protettivo, il repellente per insetti, gli occhiali dal sole e scarpe comode per escursioni e visite. Fotografie e riprese: Se si vuole fotografare la popolazione locale è opportuno chiedere il permesso e mantenere un atteggiamento rispettoso. Gastronomia: la cucina vietnamita propone un’enorme varietà di piatti arricchiti da delicate spezie, succo di lime, peperoncino e verdure fresche. Il riso accompagna praticamente sempre i pasti. Poichè la carne è molto cara, gran parte dei piatti sono a base di pesce di mare o di fiume. Ovunque si trova una grande varietà di deliziosa frutta tropicale. Acquisti: l’artigianato locale offre tessuti etnici a telaio a mano, sete, oggetti in ceramica, gioielli in argento, perle di mare e di fiume, cesti in bambù e oggetti in legno intagliato. Mance: sono d’uso comune sia nei ristoranti che alle guide turistiche ed agli autisti.Hotels: le camere, in genere, sono disponibili dalle ore 14 in poi il giorno dell’arrivo e devono essere rilasciate entro le ore 12 il giorno della partenza. Questi orari sono indicativi, ed alcuni alberghi possono avere delle regolamentazioni diverse. Nei casi in cui gli alberghi hanno la disponibilità, in genere mettono a disposizione la camere all’arrivo e sono flessibili anche il giorno della partenza, ma questo non è prevedibile, né confermabile, prima della partenza. Qualora si desidera avere la certezza della disponibilità della camera immediatamente all’arrivo e fino alla sera il giorno della partenza, bisogna prenotarla precedentemente, con il relativo supplemento. Camere triple e quadruple: la maggior parte degli alberghi dispongono di un’unica tipologia di camera. La tripla è una doppia con il terzo letto aggiunto, non sempre molto comodo in particolar modo per un adulto. Le quadruple praticamente non esistono, bisogna eventualmente prenotare una suite oppure due camere comunicanti. Guide locali:·il turismo internazionale in Vietnam è esploso solo relativamente di recente. Questo ha colto impreparato il settore delle guide e dunque, seppur gentili e disponibili, non possono essere paragonate per conoscenza della lingua straniera, per professionalità e per preparazione culturale alle guide locali che si trovano in altri Paesi. Itinerari dei tour: gli itinerari possono subire delle variazioni, a volte anche senza preavviso, per motivi di operativi aerei, condizioni climatiche, chiusure momentanee di strade o monumenti, feste nazionali etc. In alcune situazioni di forte maltempo, le autorità locali chiudono la Baia di Halong alla navigazione per motivi di sicurezza. Seppur rare, queste sono decisioni fuori dal nostro controllo, prese per proteggere il turista e, il più delle volte, vengono prese anche senza preavviso. Nel malaugurato caso in cui dovesse accadere in concomitanza con una crociera prevista dal programma, verrà offerta una sistemazione ed un programma di visite alternativo. A coloro che partecipano ad un tour che prevedono un pernottamento in giunca sulla Baia di Halong consigliamo di portare una borsa in cui sistemare l’occorrente per i due giorni di escursione, e di lasciare il bagaglio principale di deposito nell’hotel di Hanoi. Non dimenticate il costume da bagno! Ambasciata italiana: Ambasciata d’Italia in Vietnam 9, Le Phung Hieu Street– Hanoi. Telefono (0084) 4 38256256 – 38256246 Telefono di reperibilità per i casi d’emergenza (per le ore notturne, il fine settimana e le festività): dall’Italia 0084 903430950. Dal Vietnam 0903430950 E-mail: ambasciata.hanoi@esteri.it Consolato:: E-mail: consolare.hanoi@esteri.it Visto d’ingresso: non necessario fino al 30 giugno 2018. Il 30 giugno 2017 è stato esteso il provvedimento, già in vigore dal 1 luglio 2015, che prevede l’esenzione unilaterale dall’obbligo del visto d’ingresso in Vietnam, senza distinzione per tipologia di passaporto o motivo della visita, limitatamente alla fattispecie di un ingresso singolo della durata massima di 15 giorni. Ai cittadini di altre nazionalità raccomandiamo di verificare le formalità di ingresso con l'ambasciata del proprio Paese.
Prenota il tuo Viaggio